Tuesday, 1 April 2014

Durame e alburno



Il durame è la parte centrale di un tronco, mentre l’alburno la parte esterna. Il durame è generalmente più scuro, mentre l’alburno più chiaro, quasi bianco specie da fresco.
L’alburno è la parte del legno più giovane e che si è formata più di recente ed è ancora la parte più viva del legno. La parte interna (o durame) è la parte sedimentosa e più indurita del legno. La parte interna è detta durame anche perché contiene sostante durimificanti che preservano il legno dalla marcescenza e decomposizione.
L’alburno trasporta l’acqua alle radici e di immagazzinare la linfa grezza sintetizzata, che poi viene restituita alle foglie.
L’alburno cresce con il crescere dell’albero ed è più spesso, in relazione al durame, nella parte alte del tronco rispetto a quella bassa. Questo dipende dal fatto che la parte più bassa del tronco ha un’età più alta e la parte alta del tronco un’età più bassa.
In fase di lavorazione, sia del legno per costruzioni o per arredamento, viene usato prevalentemente il durame, mentre l’alburno tende ad essere scartato. Il motivo è che il durame è più resistente e più stabile e meno attaccabile da muffe, funghi... .

No comments:

Post a comment