Wednesday, 24 September 2014

Per contattarci...





Tuesday, 23 September 2014

Decking in larice montato con clips di fissaggio


SDM S.A.S. di Mozzato
Schiavon (VI)

www.sdmlegno.it
www.bricosdm.it
info@sdmlegno.it

Chi siamo

SDM Sas - Perline e profili in legno per sottotetti e rivestimenti esterni in abete e larice

La nostra azienda nasce da 30 anni di esperienza della famiglia Mozzato nella piallatura di prismati di conifere europee, in particolare austriache. Trattiamo e collaboriamo con magazzini e produttori di tetti in legno.
Produciamo perline per sottotetti in abete e larice, articoli per rivestimenti esterni, pavimenti antiscivolo, profili a doppio maschio, articoli per staccionate…
Siamo disponibili inoltre a piallare e spazzolare vostro materiale.
Ricerchiamo costantemente la migliore qualità di legname che il mercato può offrire, anche grazie ad un rapporto consolidato con le migliori segherie austriache, tutte in possesso della certificazione PEFC.
La qualità della piallatura è assicurata dalla cura artigianale abbinata allʼutilizzo di impianti di assoluta affidabilità.
Possiamo offrire perline spazzolate che rendono vissuto il vostro sottotetto.
Il servizio che siamo in grado di garantire, è predisposto in modo da tener conto delle diverse esigenze di ciascun cliente.
Nella pagina prodotti e lavorazioni presentiamo i profili che realizziamo e i servizi che siamo in grado di offrire. La nostra gamma di articoli comprende anche Clips in acciaio aisi 304 con 4 ali e 4 fori per la posa di pavimenti esterni e rivestimenti.

Clip di fissaggio e articoli correlati

 Le clip di fissaggio possono essere usate per il montaggio dei listelli in larice da rivestimento, e per il pavimento in larice antiscivolo (decking)

www.bricosdm.it
info@sdmlegno.it

SDM S.A.S. di Mozzato
Schiavon (VI)
 

Sunday, 14 September 2014

CLIP PER POSA PAVIMENTI ESTERNI E RIVESTIMENTI
(Modello 4AF)











Clips per posa pavimenti esterni (decking) e rivestimenti esterni.

Modello con 4 ali e 4 fori.

Materiale: acciaio Inox Aisi 304 - Spessore acciaio 15/10.

Elevata resistenza alla corresione.

Dimensioni Clip: mm 42 x 38.  


Tempi di consegna: 4 giorni.

Confezioni: 500 pezzi per confezione, in scatola di cartone.

Quantità consegnabili in ITALIA: fino a 10 confezioni con Corriere.


Articoli correlati alla Clip

Monday, 1 September 2014

La gestione sostenibile delle foreste - Il PEFC



La sigla Pefc significa letteralmente Programme for Endorsement of Forest Certification schemes.
E’ un programma di certificazione per la gestione sostenibile delle foreste.
Il Pefc è una certificazione internazionale che interessa molteplici soggetti interessati a un sistema di controllo della gestione forestale sostenibile a vari livelli.
Chi partecipa al Pefc (proprietà forestale, operatori dell’industria del legno, artigiani del legno, consumatori finali…) ha come obiettivo quello di commercializzare prodotti in legno derivanti da foreste gestite in modo responsabile. Questo costituisce anche un miglioramento dell’immagine della filiera del legno.
La certificazione forestale, nasce dall’esigenza di fornire prodotti in legno a consumatori che desiderano acquistare tali prodotti solo se provengono da boschi gestiti in modo corretto e sostenibile e quindi da un bosco che continuerà anche in futuro a generare piante e quindi legno.
Il Pefc permette proprio di risalire all’origine del legname che acquistano. Un’azienda in possesso della certificazione Pefc può marchiare il proprio legno e deve dimostrare di acquistare solo da aziende che hanno lo stesso marchio per il proprio legno.
I tipi di certificazione sono 2. Il primo tipo riguarda la gestione forestale, e lo possono avere le proprietà forestali. Un secondo tipo di certificazione riguarda chi produce prodotti o manufatti con legno proveniente da foreste certificate. Questo secondo tipo di certificazione viene chiamato Catena di Custodia (CoC: Chain of Custody).
In Italia la maggior parte delle aziende certificate, usa il CoC in quanto siamo importatori di legname che poi viene trasformato. Ma anche in Italia sempre più foreste vengono certificate Pefc perché la necessità di comunicare al pubblico che si gestisce in modo corretto la foresta diventa sempre più pressante anche da parte del consumatore finale (oltre che da parte degli operatori del settore).
La certificazione Pefc è nata nel 1998 grazie ai proprietari forestali e dell’industria europei. Questo schema permetteva di riconoscere gli schemi nazionali che erano già in vigore nei singoli paesi.
Al momento risultano certificati circa 240 milioni di ettari principalmente in Nord-America (Stati Uniti e Canada) e in Nord-Europa (Austria, Germania, Finlandia, Svezia, Norvegia, Francia, e l’Italia anche se è entrata un po’ dopo nel 2001)
Altri stati si stanno aggiungendo in tutti continenti, e stanno adeguando i loro schemi certificativi con il Pefc.
In Italia sta prendendo piede il Pefc sia come Gestione forestale, che come Catena di Custodia. Attualmente le aziende certificate in Italia sono più di 800, mentre gli ettari certificati sono quasi 800.000.
Le aziende di trasformazione del legno che si sono e si stanno certificando, sono per lo più industrie del settore dell’imballaggio, del mobile, dell’edilizia, dei pavimenti, della carta, della carpenteria, dei giochi, della produzione di profili.